4 Agosto 2021 · 17:57
30.3 C
Firenze

Bocci: “Italiano? Grande approccio con squadra e piazza. Amrabat senza ruolo, sarà ceduto?”

Le parole di Alessandro Bocci ai microfoni del Pentasport, trasmissione di Radio Bruno

Alessandro Bocci, firma del Corriere della Sera, è intervenuto ai microfoni del Pentasport, trasmissione di Radio Bruno, per parlare dei temi caldi in casa Fiorentina. Ecco le sue parole:

Italiano ha avuto un buon approccio con la piazza e la squadra, sta cercando di costruire un’idea di gioco coraggiosa. Sarei curioso adesso di sapere i temi delle conversazioni tra Italiano, Pradè e Barone. Vorrei davvero capire che Fiorentina sta nascendo e con quale logica. Da fuori in questo momento si legge tanta incertezza, sono numerose le situazioni complesse da risolvere”.

VLAHOVIC “Da capire se Vlahovic rinnoverà e quale sarà il suo vice”.

CAPITOLO ESTERNI “Da capire se sarà inserito un altro esterno offensivo o se saranno adattati Saponara, Kouame o altri”.

AMRABAT-PULGAR “A centrocampo nel 4-3-3 Amrabat non ha ruolo, non è un regista e nemmeno una mezzala. Mi chiedo se può essere ceduto con la giusta offerta. Stesso discorso per Pulgar“.

MILENKOVIC “Anche in difesa c’è il caso Milenkovic da risolvere. La Fiorentina aspetta la cifra giusta ma intanto dovrebbe acquistare il sostituto, altrimenti c’è sempre il rischio di arrivare agli ultimi giorni di mercato senza opzioni”.

LEGGI ANCHE:

ITALIANO: “IL PROSSIMO CENTROCAMPISTA CHE SI ABBASSA E NON PRESSA LO VOLO IN TRIBUNA CON I GIORNALISTI”

Italiano: “Il prossimo centrocampista che si abbassa e non pressa lo volo in tribuna con i giornalisti”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Mediacom, aumento del 15,2% nel secondo trimestre. Soldi in più per la Fiorentina?

Un altro trimestre da incorniciare per mediacom   98° trimestre positivo per Mediacom, risultato eccezionale per una società privata. Ennesima riduzione del debito, che nonostante l’acquisto...

TMW, Spezia su Bonaventura: l’ostacolo resta l’alto ingaggio percepito alla Fiorentina

Lo Spezia cerca di lavorare sottotraccia per rinforzare il proprio centrocampo, per dare spessore e qualità alla propria manovra di gioco. Con Pobega ancora...

CALENDARIO