Cristiano Biraghi ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole

“E’ stata una bella settimana da dio per me, sono contento per il gol e per la convocazione: è andata tutto bene. Contro il Chievo il tempo era al limite del rinvio per quanto riguarda la partita. La fascia di capitano? Sono stato molto contento, Di Biagio già mi conosceva da tempo, ero uno dei più grandi in questo stage: ne ho fatto tanti di stage e fa sempre piacere vestire l’azzurro. L’obiettivo è di giocare sempre, ma tutto passa dalle prestazioni delle partite in con il club. Speriamo di mettere le radici qui a Firenze dato che negli ultimi anni ero legato sempre all’inter e non sempre ero io a decidere: quando finiva il mio prestito ero “costretto” a tornare alla base. Adesso sono della Fiorentina e spero di restare qui per tanti anni: ho una bambina che fa l’asilo qui e sta facendo amicizia”.

Comments

comments