Federico Bernardeschi ha commentato la scofitta di Napoli costata alla Fiorentina l’eliminazione dalla Coppa Italia: “Purtroppo usciamo, ma usciamo a testa alta, abbiamo giocato da Fiorentina, ho visto cuore e personalità, dobbiamo essere orgogliosi. Qualche occasione l’abbiamo avuta come il colpo di testa di Astori. Abbiamo giocato una grande partita, peccato per il gol subìto. Siamo fieri di aver fatto una partita così. Abbiamo dato tutto fino al 95′, non ci recriminiamo niente, ma a volte il calcio è così. Adesso il Genoa per ripartire, ci aspetta una battaglia, siamo pronti”.