Dopo il litigio molto accesso con Bernardo Brovarone, Pedullà si è reso protagonista di un’altra zuffa radiofonica proteggendo nuovamente l’operato di Pantaleo Corvino. L’opinionista di mercato si è scagliato contro il malcapitato De Magistris, reo secondo lui di aver criticato in maniera eccessiva la questione Rebic. Pedullà si è inoltre scagliato contro il clima che si registra a Firenze, secondo lui troppo polemico.

Questa la zuffa radiofonica:

Lorenzo Bigiotti

Comments

comments