La squadra tedesca coinvolta in un incidente sulla strada che portava allo stadio in vista della sfida di Champions League contro il Monaco: il match è stato rinviato alle 18:45 di mercoledì.

Momenti di paura a Dortmund, dove alle 20:45 era in programma la sfida di andata dei quarti di finale di Champions League tra i padroni di casa e il Monaco. Il pullman del Borussia è stato infatti colpito da un’esplosione a dieci chilometri dallo stadio, per la precisione in Wittbräuckerstrasse.

Stando a quanto riporta la Bild, la polizia – che non parla di attentato – avrebbe confermato che si trattava di un attacco pianificato, considerando che l’esplosivo si sarebbe trovato a terra. Immediatamente, si è diffusa la notizia che Marc Bartra, difensore del Borussia, sarebbe rimasto ferito dall’esplosione di un vetro del pullman. Notizia poi confermata dallo stesso club. Ma la fidanzata del giocatore ha rassicurato tutti: lo spagnolo sta bene, per quanto sotto shock.

Il comunicato della polizia. La polizia tedesca ha diffuso un comunicato stampa che puntualizza i seguenti elementi. L’esplosione è stata nei pressi del pullman (e non sul bus come inizialmente sostenuto da alcuni media) e ha provocato il ferimento di una persona. Successivi accertamenti, hanno rivelato che le esplosioni sarebbero state addirittura tre.
Eurosport.it

Comments

comments