8 Luglio 2020 · 04:08
20.6 C
Firenze

Astori e quei quattro bambini salvati in Ghana: il miracolo nell’unità di trapianti a lui intitolata

La Repubblica in edicola oggi rivela una bella storia legata al nome di Davide Astori. La premessa: nello scorso luglio nacque Cure2Children – l’associazione benefica alla quale partecipava il capitano viola. Successivamente si scelse di intitolare proprio ad Astori l’Unità di trapianto di midollo ad Accra, in Ghana. Così, la bimba di 5 anni Josephine, assieme ad altri 3 bimbi, è stata salvata da un’equipe di medici proprio in quell’unità operativa. E ora anche il nuovo centro diagnosi nel paese africano e soprattutto l’ospedale che la fondazione sta progettando in India, saranno nel segno di Astori. Così che si possa cambiare una sentenza che in certi paesi il più delle volte è già scritta, per “permettere a ogni bambino di giocare la sua partita”, come amava sottolineare Davide.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sconcerti: “Sogno di vedere Allegri il prossimo anno sulla panchina della Fiorentina. In alternativa…”

"Chi vorrei vedere il prossimo anno sulla panchina della Fiorentina? Ho un sogno e si chiama Massimiliano Allegri - ha detto Mario Sconcerti a...

Di Marzio, il Milan farà un tentativo per Vlahovic, un ottimo profilo per fare coppia con Rebic

Il Milan ha diversi obiettivi per il prossimo mercato. Per quanto riguarda l'attacco, il nuovo Milan sta pensando ad almeno due attaccanti. Oltre a...

CALENDARIO