Davide Astori, capitano della Fiorentina, ha parlato a Premium Sport nel post gara di oggi: “Volevamo fortemente il successo e l’abbiamo dimostrato in tutti i modi, con un secondo tempo difficile da giocare, soffrendo l’uno per l’altro per raggiungere i tre punti. Le prime sconfitte dopo la sosta con Samp e Verona sono state le più brutte, nelle altre però non ci è mai mancato nulla. Noi abbiamo continuato a lavorare come sappiamo e i risultati poi arrivano. Abbiamo una rosa molto giovane e non credo ci sia bisogno di lanciare altri ragazzi, ce ne sono di bravi che si stanno imponendo come Dias, Chiesa e Milenkovic. Il rinnovo? Ne stiamo parlando, vediamo di trovare presto una soluzione”.

Comments

comments