Giancarlo Antognoni sta per coronare il suo grande sogno, quello di tornare a lavorare per la società del cuore, quella per cui ha giocato senza mai dire addio. Questo è il suo desiderio, certo, ma la verità è che la Fiorentina ha bisogno di lui, perchè il rapporto tra società e tifosi non è proprio rose e fiori. L’unico dieci ha chiesto una cifra equa, un ruolo non solo di facciata e la possibilità di stare anche vicino alla prima squadra. Nel fine settimana il presidente viola Andrea Della Valle e la bandiera Giancarlo Antognoni si incontreranno di nuovo. La pratica verrà messa nero su bianco entro l’anno, anche perchè il contratto di Antognoni con la Federazione scadrà il 31 dicembre e lui vorrebbe cominciare la nuova avventura dal primo di gennaio. Il suo ruolo sarà quello di vice presidente onorario, una carica alla Zanetti, che comprende relazioni con i tifosi, di rappresentanza con le istituzioni, anche quelle del calcio in sede internazionale. Insomma, un uomo immagine che però vive a contatto anche con la squadra. Così riporta la Repubblica oggi in edicola.

Comments

comments