Il club manager della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole al termine dell’anticipo tra Inter e Fiorentina: “In tanti anni di carriera, prima da giocatore e poi da dirigente, non ho mai visto concedere un calcio di rigore per un pallone toccato con il polpastrello”.

Prosegue: “È bello venire a Milano per fare la partita ma, ogni volta che veniamo a giocare qui, accadono cose strane… Ormai ci siamo abituati”.

E si sofferma sull’episodio incriminato: “Sono arrabbiato. Ci lamentiamo perché questo è un rigore che difficilmente si da, perché la traiettorie della palla non cambia. Non capisco cosa abbia visto Mazzoleni, ma accettiamo la sua decisione”.

Conclude proprio sull’arbitro: “Non ci abbiamo parlato, ma mi fido di ciò che ho visto. Il tocco è troppo lieve perché venga concesso un rigore”.