Queste le parole del team manager viola Antognoni a SKY in riferimento alle parole del presidente della SPAL: “Non accettiamo le offese a Chiesa da parte di addetti ai lavori. Se uno non riesce a marcarlo e far fallo è rigore. Dispiace che è successo dopo un gol ma se c’è il VAR va usato. Federico non è che si butta e le dichiarazioni sono veramente gravi, anche perchè ripeto era rigore netto. Dire che è una persona poco seria è veramente scorretto e il giocatore rischia di crearsi un etichetta. Io non mi permetterei mai di parlare male dei giocatori avversari”.