Antognoni: “Non ha senso parlare di attaccamento alla maglia, i giocatori adesso pensano solo a soldi e carriera”

Antognoni e la sua riflessione al Corriere Fiorentino: "Ormai le bandiere nel calcio non esistono più"

0
345

Giancarlo Antognoni ha parlato al Corriere fiorentino, queste le sue parole:

“Ormai da tutte le parti è così, la forza contrattuale di un giocatore nei confronti della società è enorme e sbilanciata. Succede anche ai top club, basta guardare Bonucci: anche lui poteva diventare una bandiera e invece… Le valutazioni di un giocatore cambiano velocemente: in poco tempo, un giocatore che fino a poco prima si sentiva soddisfatto, inizia a fare pensieri diversi e ad avere aspirazioni economiche improponibili per una realtà come la Fiorentina. Parlare con loro di attaccamento alla maglia e ai colori oggi per la maggior parte delle volte non ha senso. Diventano parole vuote. Contano i soldi e la carriera”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui