Intervenuto in occasione delle celebrazioni per l’anniversario del 50esimo della tragica alluvione del ’66, a Palazzo Vecchio, Giancarlo Antognoni è tornato a parlare di Fiorentina e del suo nuovo ruolo, mostrando cautela: “Il mio ritorno? Questo ad oggi non è ancora avvenuto, però ci sono buoni propositi in prospettiva futura. La squadra? Sta attraversando un buon periodo – le sue parole – e gioca anche bene. Mi auguro che prosegua su questa strada. L’inizio è stato un po’ incerto, anche perché c’erano giocatori nuovi che dovevano ambientarsi, ma alla fine credo che la viola sia quadrata ed arriverà alle posizioni che più le competono”.