Ai microfoni di Sport Mediaset, Giancarlo Antognoni esprime la propria rabbia per l’episodio del rigore assegnato all’Inter ieri sera che ha condizionato fortemente l’esito del match con la Fiorentina: “Se si tocca con il polpastrello un pallone, non vedo come si possa dare un rigore abbastanza decisivo visto che eravamo sullo 0-0. Siamo stati penalizzati da questi episodi”.