Ha parlato al portale Vocidisport.it Josè Raul Iglesias, agente di Gonzalo Rodriguez. Queste le sue parole:

“Sono stato in Italia 3-4 mesi fa per provare di rinnovare il contratto con la Fiorentina. Corvino ci ha proposto un nuovo prolungamento con un taglio del 25% rispetto a quanto oggi prende Gonzalo mentre la mia risposta è stata di voler mantenere lo stesso stipendio. Da allora non ho più sentito nessuno. E dubito fortemente che succederà anche se mi sembra assurdo che la Fiorentina sia disposta a perdere a parametro zero un giocatore così importante”.

I pretendenti? “Non abbiamo firmato ancora con nessun altro club e non ci sono trattative ufficiali in atto. Però, ammetto di essere stato contattato in via ufficiosa da vari intermediari che lavorano per squadre italiane, spagnole e tedesche. Ho spiegato che fra pochi mesi Gonzalo sarà un giocatore libero. La Fiorentina ha e avrebbe avuto l’esclusività per il rinnovo di contratto ma non sembra interessata più ad un giocatore che ha disputato con la sua maglia per 200 partite. Rodriguez fa gola a tantissimi. Se non dovesse restare a Firenze mi immagino si auguri di restare in Italia dove si trova benissimo, avendo moglie e figlio italiani. L’importante è che arrivi un’offerta interessante da una squadra con obiettivi sportivamente avvincenti, come quello di lottare per l’approdo in Champions League”.