Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb, soffermandosi in particolare sulla situazione del suo assistito ormai ai margini del progetto tecnico di Maurizio Sarri e desideroso di rimettersi in gioco altrove: “Parlerò con Giuntoli. Visto che Emanuele gioca poco o mai, vediamo se è possibile migliorare la vita. Per ora c’è un no assoluto da parte del Napoli ma insieme al mio socio Giulio Marinelli insisteremo per vedere se si risoleve il problema. Non giocare mai dopo un bell’Europeo, non mi sembra giusto per Giaccherini. A Napoli si sta benissimo però ora che hanno preso Pavoletti e che davanti stanno benissimo, la soluzione che proponiamo noi è quella di allontanarsi per sei mesi o definitivamente. Credo sia l’opzione più intelligente. Ora al Napoli sono sul no assoluto, ma spiegheremo che lì ormai c’è la certezza di giocare poco“.

Commenta anche l’interesse manifestato dalla Fiorentina per il suo assistito: “La Fiorentina? Mi piacerebbe l’ipotesi, Corvino sa tutto di Giaccherini e se vuole mi deve solo chiamare. E’ un suo grande estimatore ma dai viola non ho avuto notizie”.