Andrea Della Valle si racconta sulle pagine di GQ in edicola oggi. Stavolta lo fa a proposito del  rapporto con il fratello maggiore Diego: “Invece di entrare in competizione per essere come lui, mi sono ritagliato il mio ruolo. Il rapporto è sano anche quando si litiga, perché si litiga sempre e solo per il bene dell’azienda. E il nostro doppio modo di vedere le cose porta vantaggi, perché siamo un bel mix. Per usare un’altra figura di mio padre, a giocare a biliardo in coppia c’è quello che ‘mena’ e quello che ‘accosta’, quello che spacca il gruppo e quello che sistema“.

Comments

comments