ACF Fiorentina, nonché i componenti del Consiglio di Amministrazione, attraverso i propri legali, comunicano che si riservano di presentare querela per diffamazione e contestuale azione civile nei confronti del giornalista Paolo Ziliani e del Direttore Responsabile de “Il Fatto Quotidiano”, in relazione all’articolo pubblicato in data odierna (mercoledì 25 gennaio 2018) su “Il Fatto Quotidiano” intitolato “Falso in bilancio Fiorentina”

Nell’articolo vengono riportate notizie non vere e al tempo stesso diffamatorie nei confronti dell’ACF Fiorentina e dei suoi dirigenti nella parte in cui si afferma ripetutamente che “la Fiorentina sarebbe stata rinviata a giudizio per falso in bilancio per il mancato accantonamento di somme da destinare al risarcimento dovuto a Gazzoni Frascara”.

La Fiorentina, o meglio i suoi dirigenti, non sono mai stati rinviati a giudizio per falso in bilancio, e l’udienza preliminare volta a verificare se esistano o meno le condizioni del rinvio a giudizio ci sarà il 7 marzo e c’è fiducia sul fatto che il Giudice riconoscerà la correttezza dei bilanci dell’ACF Fiorentina

Ad ulteriore precisazione di quanto sopra, ieri il Giudice dell’udienza preliminare ha dichiarato inammissibile la richiesta di costituzione di parte civile di Victoria 2000 srl, già riferibile a Gazzoni Frascara, finalizzata ad ottenere il risarcimento del danno, riconoscendo come non esistano i presupposti di un risarcimento per i fatti in contestazione.

Comments

comments