“Festa della Fiorentina? No, devo ancora decidere se esserci o meno, il motivo lo sapete” Queste le parole di Giancarlo Antognoni pronunciate ieri. I tifosi viola non l’hanno presa benissimo, stiamo parlando della bandiera della Fiorentina per eccellenza della storia della viola e rifiutarsi di essere alla festa dei 90 anni per motivi di orgoglio con la famiglia Della Valle è un grande autogol. Come ha scritto qualche tifoso “Puoi aver litigato con il babbo ma alla festa della mamma devi esserci, punto”

Ecco, il punto è proprio questo, in quell’occasione si festeggia la Fiorentina, la sua storia, i suoi colori e tutta la città di Firenze. Non esserci per motivi di orgoglio sarebbe un grande errore. Si fa un torto alla Fiorentina. In quella festa ci siamo tutti noi.

Della Valle vs Antognoni, come sono nate le frizioni? Non c’è stato un vero e proprio episodio che ha sancito la rottura tra l’attuale proprietà viola e Giancarlo Antognoni, semplicemente i Della Valle hanno sempre un pò snobbato la figura di Antognoni, hanno sempre riconosciuto la sua grandezza all’interno della storia della Fiorentina ma hanno sempre scelto di non “premiarlo” con un posto in società, posto che Antognoni sogna da sempre. La bandiera viola, dal canto suo, anche nelle dichiarazioni non ha mai risparmiato critiche e stoccate all’attuale gestione societaria.

Come andrà a finire? Non lo sappiamo, ma a questo punto sembra, per come si sono messe le cose, che si vada verso un rifiuto. Staremo a vedere…
Flavio Ognissanti

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments