La carriera di Bernardeschi ora è a un bivio. Aveva davvero ragione Paulo Sousa?

Le prossime settimane saranno decisive per far chiarezza sul futuro del numero 10

0
289
Firenze, stadio Artemio Franchi, 13.05.2017, Fiorentina-Lazio, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Il ritrovato entusiasmo di queste ultime giornate di campionato, o quantomeno la possibilità concreta di scavalcare il Milan e conquistare il tanto agognato sesto posto, ha in parte distolto l’attenzione dalle polemiche e dalle tensioni pressoché quotidiane riportando al centro le vicende di campo. In tutto questo, però, il rinnovo (o meglio il mancato rinnovo) di Federico Bernardeschi continua a tenere banco, seppur sotto traccia.

Tra i silenzi del giocatore e del suo entourage, un’offerta che al momento non sembra soddisfacente e l’interessamento dei grandi club che assume i tratti di qualcosa di più di semplici rumors, è più che lecito chiedersi se il futuro del numero 10 sarà ancora tinto di viola.

Bernardeschi? È un giocatore che ha un grande futuro. Sicuramente la sua qualità e il suo talento lo porteranno verso squadre che hanno ambizioni diverse da quelle della Fiorentina“. Parlava così, in tempi non troppo remoti, Paulo Sousa che, ovviamente, conosce in prima persona le qualità e lo stato d’animo del ragazzo di Carrara. Che il talentoso fantasista classe ’94 sia troppo per la Fiorentina e quest’ultima troppo poco per lui? Oppure le sue doti sono fin troppo sovrastimate e quella fiorentina è la sua vera dimensione?

Forse sono solo congetture o forse la vita calcistica del numero 10 proseguirà davvero altrove. Certo è che, fatti alla mano, le prossime settimane saranno decisive per determinare quello che sarà l’immediato futuro di Bernardeschi e, volente o nolente, anch’egli sarà chiamato a prendere una decisione che condizionerà fortemente il proseguo della sua carriera.

Gianmarco Biagioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.