Jordan Veretout, mediano della Fiorentina, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere Fiorentino: “Buon impatto? I primi mesi sono andati bene. A Firenze è molto diverso rispetto alle mie esperienze precedenti, ma lo staff e l’allenatore mi stanno dando una grande mano. Gioco spesso ma devo continuare a lavorare per mantenere il posto. Mi ha stupito il lavoro con i video, non ero abituato ma aiuta tanto a migliorare. Io ho avuto la fortuna di lavorare fin da subito con il tecnico e i nuovi compagni. Così è cresciuta la fiducia nei miei confronti e sono convinto che, grazie a Pioli, posso ancora crescere tantissimo. La forza del singolo non conta, se guardiamo solo a questo non arriviamo da nessuna parte. Dobbiamo fare gruppo, solo così possiamo ottenere risultati. La classifica? Meriteremmo di essere più in alto. Adesso dobbiamo ‘serrare i ranghi’ e vincere a Ferrara. La classifica è ancora corta e dobbiamo stare attenti a non far scappare nessuno”.

Comments

comments