27 Settembre 2020 · 08:02
9 C
Firenze

Suso tratta la cessione con Boban e Maldini senza procuratore, come negli anni 70. Vuole lasciare il Milan

Suso sfoglia la margherita, sperando che porti la soluzione migliore per il suo futuro. Da oggetto del desiderio di tanti club a indesiderato il passo è stato breve. Lo spagnolo ha perso il sorriso e anche il posto da titolare, è diventato il primo bersaglio di parte del tifo rossonero.

Nella giornata di ieri Suso è stato in sede per un summit, definito positivo, con Boban e Maldini. Lo spagnolo ha chiesto la cessione e si è informato sulle offerte giunte al club rossonero. Per il momento le richieste erano su parametri economici che non soddisfano il club rossonero. Ma c’è un dettaglio molto particolare che è emerso dall’incontro di ieri in sede.

Suso, come testimoniato dalle immagini, si è recato in sede da solo. Non c’era alcun procuratore al suo fianco. Quasi un unicum considerando la portata del giocatore. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, l’ex Liverpool non si è ancora legato ufficialmente con nessun agente dopo la fine del rapporto professionale con Alessandro Lucci. Si era offerto a Raiola, tra i due c’è un accordo verbale ma nulla di scritto: per farla breve, il procuratore italo-olandese lo aiuterà ma il folletto di Cadice sta trattando la sua cessione in prima persona. Come facevano i giocatori prima degli anni 70: in Italia tra i primi ad avere un procuratore fu Giancarlo Antognoni che nel lontano 1973 affidò i suoi interessi ad Antonio Caliendo. Storie di un calciomercato che non smette mai di stupire.

Calciomercato.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Inter Fiorentina,Conte : “Skriniar fa parte del progetto, Fiducia in Eriksen. Ci serve anche quantità”

L’allenatore dell’Inter ha parlato ai microfoni di sky sport Queste le sue parole: "Bene per gol e fase offensiva, male sulle loro ripartenze. Numericamente siamo...

“Spettacolo, classe, solidità, dedizione e cuore. Ma senza un attaccante…”

Il giornalista Benedetto Ferrera de La Repubblica ha pubblicato un commento molto pesante indirizzato all'attaccante della Fiorentina, Dusan Vlahovic, dopo la brutta...

CALENDARIO