La Nazione evidenzia come i tempi per il Nuovo Stadio si siano allungati. La variante del Pue (piano urbanistico esecutivo) di Castello è in ritardo. La variante doveva essere adottata entro metà marzo, ma i tecnici stanno ancora cercando di sbloccare la delibera, che con tutta probabilità non arriverà prima di settembre. Senza questa prima mossa, tutto rimane bloccato. Inoltre, resta da capire come il Comune troverà i soldi per pagare l’area per la nuova Mercafir: utilizzerà i soldi che arriveranno dalla Fiorentina? La cifra, tuttavia, non è stata quantificata.

Comments

comments