Sousa si autocandida per la panchina dell’Inter, ma i nerazzurri non sono convinti e valutano altri profili

Il portoghese non sembra rientare affatto nei piani dell'Inter

0
157
Firenze, stadio Artemio Franchi, 23.02.2017, Fiorentina-Borussia, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

La panchina dell’Inter è senza dubbio una meta ambita per molti allenatori ed ecco che, ora che la stagione è giunta ormai agli sgoccioli e che il legittimo proprietario Stefano Pioli sembra sempre più in bilico, i pretendenti iniziano a farsi avanti.

Secondo quanto riportato da Premium Sport pare che tra questi ci sia anche l’attuale allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa. Il portoghese, destinato a lasciare Firenze al termine del campionato, si sarebbe infatti autocandidato come successore di Pioli sulla panchina nerazzurra.

Tuttavia i vertici dell’Inter non sembrano convinti del profilo del lusitano e, di conseguenza, domani voleranno a Montecarlo per assistere in prima persona al ritorno dei quarti di finale di Champions League tra il Monaco, appunto, ed il Borussia Dortmund. Il motivo? Visionare da vicino l’operato della squadra del principato guidata da Leonardo Jardim, portoghese come Sousa però, a differenza sua, in cima alle gerarchie per quanto riguarda il futuro della panchina dell’Inter.

Gianmarco Biagioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.