Parla così Leonardo Semplici, tecnico della Spal al Corriere Dello Sport: “Affrontiamo una squadra sulla carta nettamente più forte di noi, ma in casa siamo abituati a vendere cara la pelle. Anche quando siamo stati sconfitti, a Ferrara le grandi hanno comunque sofferto. Il nostro obiettivo, partita dopo partita, è quello di costruirci la strada per la salvezza. Conquistare la permanenza in Serie A sarebbe come vincere la Champions League. Io sono pronto a conquistarla coi denti, le unghie, con tutto».

Comments

comments