Il retroscena sull’affare Vecino saltato e la reazione di Sarri da Figline Valdarno…

Lo ha aiutato a crescere, si era affezionato e adesso lo voleva con sé a Napoli. Il tecnico partenopeo Maruizio Sarri aveva chiesto Vecino a De Laurentiis per la prossima campagna acquisti.

L’uruguiano, però, ha rifiutato, ma non si è trattato di un “no” a Sarri ma di un “sì” alla Fiorentina. Vecino, infatti, prima della partenza per la Copa America e dopo aver rinnovato il suo contratto, ha ribadito di non aver alcuna intenzione di lasciare Firenze. Così ha riportato pochi minuti fa Tuttonapoli.net.

Intanto, a Figline Valdarno, dove sta trascorrendo gli ultimi giorni di relax prima della partenza per le vacanze, Sarri ha reagito con forte dispiacere al “cortese rifiuto” del suo ex giocatore. Non si tratta di rabbia ma di onesta delusione. Ci sta. Sarri sapeva di poter dare ancora tanto a Vecino, considerato il centrocampista ideale per rinforzare il Napoli.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments