Sulle pagine di Repubblica si legge di un futuro lontano da Firenze di Pantaleo Corvino .Dal Salento assicurano sia solo una suggestione, ma il fatto che la squadra di Liverani sia tornata in A e le contingenti difficoltà a Firenze del dg hanno alimentato l’ipotesi di un suo ritorno alle origini. Per i leccesi sarebbe un grande colpo ingaggiare un dirigente così esperto, e nel caso ciò avvenisse Corvino andrebbe a fare il dg con Mauro Meluso – artefice della grande scalata – che resterebbe da direttore sportivo. Da Lecce negano tutto ma non è mistero che i rapporti tra il Presidente Saverio Sticchi Damiani e Corvino siano a dire poco ottimi: ci sono ancora i detrattori che non gli hanno perdonato alcune operazioni, ma per il figliol prodigo – conclude il quotidiano – c’è la grande ipotesi di un clamoroso ritorno a casa.