Stevan Jovetic non è stato convocato per la partita contro il Sassuolo sebbene non fosse nella lista degli indisponibili. Su la Gazzetta dello Sport si parla della rabbia del talento montenegrino, che ieri avrebbe lasciato la Pinetina sbattendo la porta, in disaccordo totale con Pioli. Si è fatto sentire anche il suo procuratore, Fali Ramadani: “La società e i dirigenti si sono comportati in maniera non professionale, perché la formazione la fanno i giocatori, e questo non è da Inter, un grandissimo club”.

Così si aprono scenari di mercato che vogliono Jojo in direzione Firenze. Anche perché la Fiorentina ha un giocatore che all’Inter piace molto, ovvero Milan Badelj. L’ideale, leggiamo sulla rosea, sarebbe uno scambio di prestiti con eventuali riscatti da discutere con maggiore calma dopo la fine della stagione.

Comments

comments