‘Futuro viola, 4 uomini, un tesoro’: è il titolo dell’edizione odierna del Corriere dello Sport – Stadio. Ultima campagna acquisti a tratti ispirata a tratti affannosa, per Corvino, che ha fissato intanto i quattro piloni viola. Si tratta di Pezzella, Veretout, Chiesa e Simeone. Questa la base, ma nasce una domanda: è su di loro che i Della Valle vogliono costruire il futuro? Oppure i quattro si limiteranno a trasformarsi in oro?

Sono questi quattro giocatori, infatti, il tesoro della Fiorentina. Pagati poco più di 31 milioni, secondo le valutazioni attuali potrebbero andare ‘all’asta’ per circa 130 milioni di euro. Esistono così due strade, ben distinte. Sta alla società decidere cosa fare: accettare le ‘leggi del mercato’, facendo belle plusvalenze, oppure rilanciare offrendo ai ‘piloni’ una Fiorentina competitiva per il futuro. A giugno si giocherà il futuro.

Comments

comments