24 Settembre 2020 · 15:42
23.5 C
Firenze

Primavera: Fiorentina sconfitta a Roma, pesano due errori arbitrali. 2-1 al Tre Fontane. In gol Agostinelli

Di Gabriele Caldieron

E’ un clima primaverile al Tre Fontane per questo Roma-Fiorentina. Viola chiamati alla reazione in campionato dopo la sconfitta del Bozzi per mano dell’Inter. Al primo minuto è subito Fiorentina: cross di Simonti sul quale Lovisa si avventa e calcia da distanza ravvicinata al volo, Cardinali respinge. Al 6′ la Roma va in vantaggio con Riccardi dal dischetto che spiazza Chiorra. Il fallo, o presunto tale, è un’ingenuità di Lovisa che trattiene Sdaigui in modo ingenuo ma forse è fin troppo veniale.

Al 10′ la Fiorentina prende un palo clamoroso con Koffi ben servito al centro da destra, il volo angelico trova un grande impatto con la sfera, ma il montante dice no. Al 15′ la Roma reagisce con un pericoloso cross di Riccardi sul quale D’Orazio non arriva. Sul contropiede è Bianco a mancare di un soffio l’ottimo suggerimento di Koffi al centro. Al 36′ Cardinali è superlativo sulla conclusione di Beloko dal limite destinata “dove la nonna nasconde la marmellata”. Poco dopo altro dubbio arbitrale, l’ammonito Sdaigui interviene in modo falloso su Fruk. L’intervento meriterebbe il giallo e la Roma sarebbe rimasta in dieci poiché l’otto giallorosso era già sul taccuino dei cattivi. Niente di fatto.

De Rossi all’alba del secondo tempo lo sostituisce per Tripi, sarà un caso? La Roma parte un po’ meglio nella ripresa e al 50′ Riccardi scende molto bene sulla destra e scodella un cross velenoso al centro, Ponsi a due passi dalla linea allontana. Al 59′ la Roma trova il 2-0: bravo Semeraro a scappare sulla sinistra e a trovare Estrella sul primo palo, abilissimo ad arrivare come un falco sulla sfera, tocco sul primo palo, Chiorra non può niente ed è 2-0. Settimo gol stagionale per l’attaccante brasiliano e viola sotto immeritatamente di due reti. Al 69′ ancora Riccardi incontenibile a destra serve a rimorchio il neo entrato Milanese ma il tiro termina altissimo.

Al 74′ arriva il gol viola con l’ex di turno, al primo in maglia viola, Agostinelli bravissimo in tuffo con la testa a spingere dentro un bellissimo cross del neo entrato Pierozzi E. Al minuto 83′ Pierozzi N. sale in cielo e di testa non riesce a trovare il gol sugli sviluppi di un corner di poco. La Roma all’85’ avrebbe l’occasione di chiuderla con Parodi trovatosi solo al centro ma in quest’occasione è bravissimo Chiorra a chiudere la porta. Poco dopo Agostinelli si guadagna e batte un ghiotto calcio piazzato, la barriera respinge Pierozzi N. è bravissimo a trovare un gran tiro da centro area ma incredibilmente Parodi sulla linea riesce in spaccata a toglierla. Non succede più niente e la Fiorentina cade al Tre Fontane.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sarà Gianpaolo Calvarese l’arbitro di Inter – Fiorentina sabato alle 20,45. Al Var Giacomelli

Sarà Gianpaolo Calvarese l'arbitro per la partita tra Inter e Fiorentina di sabato prossimo (ore 20,45). Lo rende noto l'AIAcon il bollettino ufficiale sulle designazioni arbitrali per la 2^ giornata...

Sky Sport, Ceccherini-Hellas Verona tutto bloccato. La Fiorentina prima vuole il suo sostituto

Federico Ceccherini per il momento non approderà all'Hellas Verona. Il difensore aspetta di poter ottenere il via libera ma la Fiorentina per ora ha...

CALENDARIO