L’ex allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva:

“Chiesa? Federico ha un grande talento e personalità. Lui un simulatore? No, non ne ha bisogno… Il problema è per chi lo deve fermare…”.