Poche chiacchiere e tanto lavoro, è quello di Pioli il volto positivo di questo precampionato

In questo clima di tensione (e di smobilitazione) il tecnico viola non ha mai fatto una piega, in attesa del verdetto del campo...

0
277
Moena, Ritiro della Fiorentina 16.07.2017, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Stefano Pioli è sempre stato un tipo di poche parole. Lo era da giocatore, quando tra il 1989 ed il 1995 si è fermato in riva all’Arno, e lo è (forzatamente) un pò meno da allenatore, a causa delle numerose (e doverose) apparizioni pubbliche che il ruolo impone. Infatti, se quando era ancora un prestante difensore preferiva lasciare la parola al campo anziché dar fiato alla bocca, oggi – con quasi 20 anni di esperienza in panchina alle spalle – continua a prediligere il sudore e la fatica sul campo ai Fiumi di parole.

Un esempio lampante di quanto appena detto sul conto del neo allenatore della Fiorentina è rappresentato da questa prima parte di stagione che, seppur il verdetto del campo non sia stato ancora espresso, ha scaldato (e non certo positivamente) gli animi all’interno dell’ambiente fiorentino.

Tuttavia in questo clima di tensione, che ormai da tempo aleggia sia sulla città che sul ritiro di Moena, e di smobilitazione, che ha sottratto (e sottrarrà) alcuni dei principali interpreti alla sua disponibilità, Pioli è rimasto impassibile e, sacca (dei palloni) in spalla, ha continuato a lavorare con gli uomini a disposizione, al fine di amalgamare il gruppo e presentare una squadra competitiva alla prima giornata del campionato che prenderà il via fra meno di un mese.

Pertanto, in attesa dei rinforzi (promessi ma mai esplicitamente richiesti), Pioli non fa una piega e, mantenendo il profilo basso che da sempre lo contraddistingue (e grazie al quale si è sempre tenuto a debita distanza da polemiche destabilizzanti), continua a lavorare sodo, in attesa che – oggi come ieri – sia il campo a parlare…

Gianmarco Biagioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui