Nel post partita ha parlato il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli. Queste le parole dell’ex tecnico biancoceleste: “Ho messo in campo la formazione migliore che potessi avere. Abbiamo giocato un primo tempo troppo impreciso da un punto di vista tecnico. La squadra nel secondo tempo ha invece dimostrato di avere una buona qualità e personalità. Esclusione di Badelj? Senza di lui avevamo vinto contro la Samp giocando un buon calcio. Abbiamo cercato di forzare le giocate quando c’era poco spazio. Se sono deluso da chi è sceso in campo e gioca meno? Chi ha giocato ha dato il massimo, ha dato il suo contributo alla squadra ma un po’ tutti hanno fatto fatica. Non sono d’accordo sul fatto che chi gioca meno non è al livello degli altro e non credo che abbiamo perso perché hanno giocato le cosiddette “riserve”. Per me sia Sanchez che Saponara e Babacar sono titolari. Veretout e Benassi, che sono giocatori sempre scesi in campo, hanno sbagliato alcuni palloni importanti. La Lazio oggi ci ha aspettato molto, me l’aspettavo un po’ più aggressiva. Dovevamo essere più lucidi nella lettura delle giocate avversarie. Saponara e Eysseric in ritardo? La loro forma è buona anche se non sono giocatori che danno uno strappo alla partita. Oggi per loro era difficile trovare giocate importanti. Chiesa a sinistra? Biraghi ha avuto la febbre fino a ieri”.

Comments

comments