Stefano Pioli ha parlato in sala stampa alla vigilia della partita contro il Crotone. Queste le sue parole:

“All’andata abbiamo giocato con poco ritmo, dobbiamo essere più precisi dal punto di vista tecnico e giocare più veloci e con più intensità. Questa settimana abbiamo avuto modo di lavorare bene e con calma.

Non ho avuto modo di conoscere Mondonico personalmente, l’ho solo affrontato da avversario. Una persona schietta, genuina che ha fatto bene al nostro calcio e al nostro sport.

La cena con Andrea Della Valle è stata una serata piacevole, abbiamo mangiato una pizza tutti uniti, e questo è molto importante

Sull’imbucata centrale Simeone deve essere molto bravo, perché è una giocata che proviamo. Deve avere il tempo giusto per andare sul lato debole del difensore. Sta lavorando bene, il goal arriverà presto.

Zenga fa bene a motivare i suoi giocatori, noi dobbiamo puntare sul nostro modo di giocare, abbiamo chiaro quello che vogliamo fare. Vogliamo comandare la partita per vincerla.

Batistuta non lo vedevo da tanto tempo, l’ho trovato in forma, brillante e simpatico come lo ricordavo. L’ho invitato a tornare più spesso perché è una presenza importante che può far capire a tanti giocatori cosa vuol dire Firenze e giocare nella Fiorentina”

Comments

comments