18 Gennaio 2022 · 02:27
6.1 C
Firenze

Pepito Rossi: “Nel 2013 squadra da scudetto, peccato gli infortuni. Quest’anno mi aspettavo di più dai viola”

Pepito Rossi parla del passato e del futuro della Fiorentina

“Firenze e la Fiorentina sono la mia seconda casa – ha detto Giuseppe “Pepito” Rossi al Corriere Fiorentino – e l’orgoglio della maglia, Genoa un’opportunità che avrei voluto vivere da protagonista. Nel 2013 avevamo una squadra che avrebbe anche potuto puntare allo scudetto, perchè a un certo punto lottavamo con le big per la vetta. Se non ci fossero stati gli infortuni di mezzo. Dimissioni Prandelli? Mi dispiace molto. E dobbiamo solo rispettare la decisione e sperare, come mi auguro, che possa ritrovare la tranquillità e serenità perdute. Che ricordi ne ho? Con lui c.t. in Nazionale insieme abbiamo passato anni molto belli poi purtroppo le cose sono finite come sappiamo tutti. Ma per me è acqua passata ormai. Se mi aspettavo di più dalla Fiorentina? Con questa rosa sì. Vlahovic e Kouame? Due giocatori giovani di grande prospettiva. La differenza sta nella continuità nelle prestazioni che solo Dusan sembra aver trovato”.

LEGGI ANCHE, AUGURI ANTOGNONI! OGGI FESTA, IN ATTESA DEL NUOVO CONTRATTO CON LA FIORENTINA: IL SUO RUOLO POTREBBE CAMBIARE

Auguri Antognoni! Oggi festa, in attesa del nuovo contratto con la Fiorentina: il suo ruolo potrebbe cambiare

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO