Pasqual ha parlato nella giornata di ieri ai microfoni di Radio Bruno Toscana: ““La prima partita giocata con la Fiorentina che mi viene in mente? Direi l’ultima del mio primo anno, quella a Verona per il quarto posto in campionato. Aggiungerei anche il 4-2 in casa contro la Juve, la vittoria a Liverpool. Sono tutte gare impossibili da dimenticare. In quei momenti ho goduto davvero molto . Inoltre dico Fiorentina-Palermo, quando tutti i tifosi mi hanno salutato prima dell’ultima partita in maglia viola. Sono cose indimenticabili, auguro a tutti una giornata come quella. Ho lasciato una dedica al centro sportivo, con la data di inizio e quella di fine del contratto con la Fiorentina. Lì ho scritto di non aver mai vinto un trofeo, ma ho portato a casa la vittoria più bella, essere entrato nel cuore dei tifosi”.

Comments

comments