PAGELLE VIOLA: RONCAGLIA SCUOLA CALCIO, MARIO-KALINIC, BERNA…

Tatarusanu 5.5 Fatta eccezione per i due gol subiti, non si  distingue per particolari interventi.

Roncaglia 4.5 Tra errori da scuola calcio e nervosismo, porta a termine l’ennesima brutta prestazione stagionale. (Dall’82’ Blaszczykowski s.v.)

Gonzalo 5 Non sta in piedi e arriva in ritardo in più di un’occasione.

Astori 6- Meglio nel finale di gara, quando salva i viola da una debacle ancora peggiore.

Alonso 5.5 Mezzo punto in più per l’impegno. Da registrare il piede sui cross.

Vecino 5.5 Partenza perfetta, con tanti palloni recuperati e giocati. Sparisce inspiegabilmente a partire dal 20′.

Borja Valero 5 Lento e piuttosto disorientato. E non è la prima volta negli ultimi due mesi.

Bernardeschi 5 Tra i migliori all’inizio, poi arriva il tragico crollo, che obbliga Sousa a richiamarlo in panchina. (Dal 57′ Zarate 5.5 Prevedibile. Non incide).

Tello 5 Scodella un paio di palloni interessanti e nulla più.

Ilicic 5.5 Disputa un’ottima prima parte di gara. Dopo l’1-0 empolese scompare progressivamente dai radar. (Dall’82’ Kone s.v)

Kalinic 5 Poco lucido e spesso in fuorigioco. Quasi impalpabile anche questa volta, un po’ come Mario Gomez durante la sua esperienza fiorentina.

Sousa 5 Gli iniziali 20′ sono un dolcissimo flashback della Fiorentina autunnale. La fortuna, però, non aiuta la compagine gigliata che non trova il gol e cala vertiginosamente per i restanti 25′, subendo addirittura una rete. Cambia poco nella ripresa, la Fiorentina perde anche ad Empoli, cosa che non succedeva dal 1997 (dal secolo scorso).

Tommaso Fragassi

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments