Dragowski 6- Incolpevole sull’1-1 blucerchiato, a volte, però, non dà molta sicurezza.

Milenkovic 6- Non impeccabile in occasione del pareggio di Caprari. Una macchia difficile da nascondere.

Pezzella 6 Limita Quagliarella, che non è proprio un cliente facile.

Hugo 6 Tiene botta come può. Bene sulle palle alte.

Biraghi 6.5 Serve un assist ed è uno dei pochi che continua a spingere anche nella ripresa.

Veretout 6.5 Sarebbe più utile nel ruolo di mezzala. Purtroppo, però, la Fiorentina non ha in rosa un vero regista.

Edimilson 5.5 Non un fulmine di guerra, né da regista, né da mezzala. Rimandato.

Gerson 6- Si vede un po’ poco, soprattutto nella ripresa, proprio quando servirebbe. (Dal 69′ Benassi 5.5 Ammonizione a parte, nulla da segnalare).

Chiesa 6 Alcune discese interessanti, condite da discreti cross. Niente di più. (Dall’82’ Sottil s.v.)

Pjaca 6 Fa intravedere buone doti atletiche, soprattutto per ciò che concerne la forza fisica. Audero gli nega un gol fatto. (Dal 61′ Mirallas 5.5 Impiega 25 minuti per accendersi. Troppo).

Simeone 6 Spreca due ottime occasioni, prima di aprire le marcature di testa. Nella ripresa si spegne.

Pioli 6 I viola dominano nel primo tempo, fermando quasi tutte le azioni blucerchiate grazie al pressing continuo di tutti i giocatori. Nel secondo tempo la Fiorentina cala e subisce il pareggio. Audero da una parte ed il calo generale della Fiorentina dall’altra fanno il resto.
Tommaso Fragassi