A margine della partita contro l’Udinese, il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, ha detto che ci sono investitori interessati al nuovo stadio. Secondo quanto riporta La Nazionealcuni fondi di investimento sono interessati, almeno due con partecipazione italiana e straniera. Anche Diego Della Valle in prima persona si è fatto carico della questione. Altri colloqui attendono il patron, tanto che si sta pensando di portare a Milano i plastici del nuovo stadio. Quello che desta preoccupazione sono i tempi che potrebbero incidere sull’eventuale impegno futuro di chi adesso si è interessato. Interesse che potrebbe diminuire se i tempi dovessero allungarsi oltre quelli dettati dalla burocrazia. Il sindaco Nardella aveva scelto settembre 2019 come data (ottimistica) per l’inizio dei lavori, considerato che manca la variante del piano urbanistico della riqualificazione dell’area di Castello, non una cosa irrilevante.

Comments

comments