Intervistato ai microfoni di RadioBlu, l’ex difensore viola Cesare Natali ha parlato della Fiorentina del presente e di quella che verrà, dettando le linee guida in base alle sue conoscenze calcistiche: “Dopo i buoni risultati inanellati nell’ultimo periodo si era tornato a parlare di Europa League, ma con la sconfitta con l’Empoli si è compromesso tutto e bisogna iniziare a programmare il futuro. Per sostituire Sousa vedo bene Di Francesco. Ha voglia di migliorarsi rispetto a Sassuolo dove ha chiuso un ciclo e venire alla Fiorentina è un salto sia per lui che per la società.  Sarri e Spalletti sono due allenatori che difficilmente vedremo a Firenze, perché a questo punto della carriere vogliono vincere qualcosa. Pioli invece è un allenatore valido, concreto e pratico che, anche se quest’anno non riuscisse a raggiungere l’Europa, ha una carriera alle spalle di tutto rispetto, e un’esperienza superiore a quella di Di Francesco che però sarebbe l’opzione da consigliare alla Fiorentina”.

Comments

comments