Amato Ciciretti è in scadenza di contratto a Benevento e i prossimi giorni saranno importanti per decidere il suo futuro. Il Napoliha seguito l’esterno offensivo la scorsa estate, il suo agente Pisacane ha fretta di trovare una soluzione per fare in modo che non si ripeta la vicenda Pavoletti, che poi ha scelto di affidarsi a un altro procuratore. Per gennaio non ci sono margini, non perché il Benevento potrebbe fare resistenza, ma soprattutto perché al Napoli non interessa. Dopo essere stato proposto anche all’Inter, con rumors giornalistici senza conferme, ora Ciciretti ha manifestato il desiderio di restare in Campania e di indossare la maglia azzurra. Da qui il pressing del suo agente nelle ultime ore. Il Napoli potrebbe chiudere a parametro zero quando ci saranno i tempi tecnici per la prossima estate, ma non per trovare un’alternativa a Insigne o Callejon, piuttosto per utilizzarlo come pedina di scambio. Sarebbe una plusvalenza e come tutte le plusvalenze avrebbe un senso, aspettando che il Napoli sciolga le riserve. Ma soprattutto una pedina di scambio, più o meno come ha fatto l’Inter con Caprari.

Alfredopedullà.com

Comments

comments