Dopo la sconfitta con la Juve ed il pareggio con l’AEK, torna ai 3 punti il Milan vincendo 2-0 in casa del Sassuolo. Sospiro di sollievo per Vincenzo Montella, che a fine partita ha commentato così il match ai microfoni di Sky Sport:

“La squadra ha dimostrato anche oggi qualità anche se deve crescere e migliorare. Siamo indietro rispetto alla classifica perché gli altri stanno andando troppo veloci, abbiamo perso alcune partite di troppo che non meritavamo di perdere. Il cammino è lungo e la squadra è destinata a migliorare. Tanti giocatori come Biglia, Bonucci e Kalinic possono ancora crescere e far crescere i giovani intorno a loro. Credo nel Milan e credo nel nostro cammino, credo che le cose si possano capovolgere. Oggi abbiamo rosicchiato qualcosina, l’importante è non perdere continuità nella crescita. Gli scontri diretti nel girono del ritorno possono essere capovolti”.

Sulle aspettative di inizio stagione: “Le aspettative erano alte come l’entusiasmo, abbiamo ragazzi giovani e il momento di difficoltà non ha giovato perché serviva inserirli poco alla volta ma non abbiamo avuto tutto sto tempo. L’importante è costruirli anche per il futuro. Penso costantemente a come modificare e non cambiare perché portiamo avanti un certo tipo di progettazione e non ha senso stravolgerla. Non sono mai stato sconfortato perché c’è qualità e io una squadra con tutta questa qualità non l’ho mai allenata”.

 

Alfredopedullà.com

Comments

comments