Mondonico: “I giocatori dovrebbero imparare dai tifosi come si scende in campo. Ieri mi sono commosso”

"Venire qui e vedere la Fiorentina sul campo mi riempie di gioia e curiosità. Firenze non è mai stata indifferente verso la sua squadra"

0
216

L’ex allenatore della Fiorentina Emiliano Mondonico ha parlato del tributo a lui concesso ieri dallo stadio “Franchi”, in occasione della partita tra Fiorentina e Pescara: “ll tributo del Franchi mi ha commosso. Venire qui per me è sempre un piacere, vedere la Fiorentina sul campo mi riempie di gioia e curiosità”.

Prosegue spendendo alcune parole sui tifosi: “Firenze non è mai stata indifferente verso la sua squadra. I tifosi viola, a differenza invece dei giocatori, non sbagliano mai l’approccio alla partita: i ragazzi imparino da loro come si scende in campo”.

E sul campionato dei viola: “Vedendo da vicino ci si rende conto del motivo di un campionato così altalenante: il problema più grande è l’indifferenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui