Fabrizio Miccoli, ex calciatore di Palermo, Lecce e Fiorentina tra le altre, è stato condannato a tre anni e sei mesi per estorsione aggravata. E’ questa la sentenza emessa nel pomeriggio di oggi dal gup Walter Turturici per l’ex capitano rosanero che, secondo l’accusa, tra il 2010 ed il 2011, avrebbe incaricato il suo amico Mauro Lauricella (figlio del presunto boss mafioso Antonino Lauricella), di recuperare un credito da un suo ex socio per una vicenda legata alla gestione di una discoteca.

 

Alfredopedullà.com

Comments

comments