Rolando Maran, attualmente sulla panchina del Chievo Verona, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport nel corso del quale ha toccato diversi argomenti fra i quali anche il suo futuro: “Gli stimoli non devono mai venire meno anche se stai mille anni sullo stesso campo, però si devono verificare i programmi. Sarebbe da ipocriti non ammettere che ci sia la voglia di misurarsi con obiettivi diversi. Pronto per squadre con maggiori ambizioni? Quando uno fa questo mestiere si sente pronto a prescindere. La caratura della squadra non fa la differenza”.

Comments

comments