Di Livio jr sospeso per cannabis: positivo dopo Vicenza-Ternana

0
108

La Gazzetta dello sport riporta la vicenda relativa a Lorenzo Di Livio, figlio dell’ex viola Angelo e centrocampista della Ternana. Oggi è risultato positivo all’antidoping per il THC metabolita >Dl, un derivato della cannabis. Un controllo Nado Italia effettuato il 6 maggio scorso dopo Vicenza-Ternana ha evidenziato i valori sballati del giocatore, che è stato sospeso in via cautelare dalla prima sezione del Tribunale nazionale antidoping. 7 presenze per lui quest’anno in B con il club umbro, anche se il cartellino è ancora di proprietà della Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.