L’ex arbitro internazionale Massimo Chiesa, intervistato da Calciomercato.com, ha commentato il rigore che, nel finale di partita, ha consentito alla Fiorentina di pareggiare i conti contro la Lazio: “Calcione di Caicedo su Pezzella nell’area di rigore della Lazio, Massa lascia proseguire il gioco e viene poi richiamato dal Var Fabbri. Il penalty c’era”.

Comments

comments