Decisione curiosa e senza dubbio innovativa quella a cui è giunto il consiglio di Lega Pro riunitosi a Firenze. Infatti, in virtù della delibera dell’organo rappresentativo della terza serie, la fase dei playoff, prevista al termine della stagione regolare, che permetterà di determinare la quarta squadra destinata a salire in Serie B, oltre alle vincitrici dei tre gironi, si svolgerà interamente allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. La sede unica per la post season è un’assoluta novità per la Lega Pro, infatti l’impianto del capoluogo toscano sarà teatro sia delle due seminifinali che della finalissima dalla quale uscirà il nome dell’ultima promossa.

Questo il commento entusiasta del presidente di Lega Pro, Gabriele Gravina: “Si terrà dall’8 al 18 giugno in un’unica città, che diventerà sede permanente. E sarà Firenze. È la città dove ha sede la Lega, che nasce con Artemio Franchi, e che riflette la tradizione del nostro campionato, quello della storia dei Comuni d’Italia. La Final four Berretti, invece, verrà disputata a Prato”.