Sulle pagine del Corriere dello Sport-Stadio si parla di Federico Chiesa e della sua posizione in campo. Il tecnico Pioli da tempo sta pensando di avanzarlo e adesso il momento sembra essere giunto. Simeone è bravo, ma è più una seconda punta che un bomber autentico. Gil Dias è interessante, ma pure lui non ha un conto aperto con il gol. Thereau al momento è in difficoltà. Ecco che il vero uomo che cerca sempre e comunque la conclusione è proprio lui. Da qui la necessità di stare più vicino alla porta, al fianco del Cholito magari col trequartista alle loro spalle oppure in un 3-5-2.

Comments

comments