Il centrocampista della Fiorentina Primavera, Erald Lakti ha rilasciato un’intervista ad Il Corriere Dello Sport. Questo un estratto delle sue dichiarazioni con l’ausilio delle immagini pubblicate su Violachannel:

“Sono arrivato nel 2009 a nove anni, ero emozionato ed è il decimo anno in maglia viola, è una famiglia. Nel primo giorno mi ricordo che tutti prendemmo le cose qui allo stadio e da subito ci siamo conosciuti, non lo dimenticherò. Il campionato? E’ una competizione molto competitiva ed abbiamo iniziato bene, siamo terzi e non è facilissimo. Mi ricordo il gol fatto contro la Juventus, un ottimo controllo e la rete dedicata ai miei genitori e  mio fratello che erano in tribuna. L’abbraccio con la squadra a contorno fu emozionante. L’anno scorso ho segnato tre reti sempre a squadre a strisce…”

CLICCA QUI PER IL VIDEO