La rivoluzione in casa Fiorentina di questa estate è totale: non solo per le faccende relative al campo, con l’arrivo di Pioli, Vitor Hugo e Gaspar, si fa largo il ritorno di Gino Salica come vicepresidente esecutivo con deleghe e firma e Antognoni è stato promosso club manager a stretto contatto con la squadra. Nomine che il CdA di ieri non ha ratificato in quanto decise dai Della Valle in un’ottica di forti cambiamenti.

Fonte: Tuttosport

Comments

comments